Contattaci
Avvisi
F.A.Q.
Richiedi informazioni





Utilizzando questo form autorizzo il trattamento e la gestione dei miei dati personali su questo sito.

Le attività d’autunno della scuola dell’infanzia Corbucci-Verni

L’autunno, la sua poesia, la sua ricchezza.

La scuola dell’infanzia Corbucci-Verni ha organizzato, nei giorni scorsi, attività importanti con i bimbi di tre, quattro e cinque anni. Leoncini, coccinelle e farfalle hanno potuto toccare con mano i preziosi frutti autunnali. Si è trattato di attività a contatto con la trasformazione degli elementi vissuta in ogni fase, al fine di far vivere ai nostri piccoli esperienze sensoriali preziose per arricchire le loro competenze pratiche e contemporaneamente la loro crescita emotiva.

La vendemmia di leoncini e coccinelle! Ospiti d’eccezione…i nonni!

Nel descrivere la vendemmia dei nostri ragazzi “più grandi”, i punti di valore da mettere in risalto sono molteplici.

Leoncini e coccinelle hanno raggiunto la Tenuta del Tempio Antico, qui a San Giovanni in Marignano, e si sono approcciati con vivo interesse a viti e grappoli per svolgere una vera e propria vendemmia. Da qui si evince sicuramente l’importanza di avere una scuola profondamente inserita nel territorio, per infondere nei ragazzi le dinamiche legate alle nostre radici. È importante per noi spiegare loro, con i fatti, il mondo dal quale veniamo e i valori che la tradizione trasmette.

“Guarda, l’uva viene portata via per trasformarla in vino!”. Un nonno solleva una bimba per farle vedere meglio i grappoli che diventeranno vino!

A guidarli degli esperti d’eccezione: i loro nonni! Sono stati proprio loro a guidarli. Sicuramente un momento piacevole condiviso per scoprire il mondo della vendemmia, con conseguente consapevolezza riguardo alle varie fasi della creazione del vino. I bambini, infatti, hanno portato l’uva a scuola, l’hanno pigiata con le mani e hanno assaggiato il succo d’uva.

Il tema di quest’anno, infatti, si chiama “Tra esperienze e tradizioni” e sicuramente il processo della vinificazione  è una delle tradizioni più sentite e preziose.

La raccolta delle olive: vasetti profumati aspettano l’inverno!

La raccolta delle olive, invece, è stata fatta da tutti i bimbi, anche quelli più piccoli. Leoncini e coccinelle l’hanno svolta sempre alla Tenuta del tempio antico, in compagnia dei fantastici nonni. Le farfalle (i bimbi di tre anni), invece,  l’hanno fatta con gli ulivi del giardino della scuola.

Ma non è finita qui! Un’altra tradizione, che è il tema portante di quest’anno, è stata rievocata durante il laboratorio di economia domestica. I bimbi infatti stanno riempiendo di olive dei vasetti di vetro. Aggiungeranno sale e aglio, e così quest’inverno le potranno gustare a casa con i propri genitori, e naturalmente i nonni!

I bambini sono stati felici di vedere trasformati i frutti dell’autunno davanti ai loro occhi. Ed è ancora più bello sapere che durante le varie raccolte si sono scambiati risate, coccole e segreti con i nonni che gli hanno fatto compagnia!

A presto con altre storie della scuola dell’infanzia Corbucci-Verni! 

Ecco tutte le foto di queste due attività d’autunno che sono tanto piaciute ai nostri bimbi.

Attività autunno 2019